Figlio Mio

Descrizione

Rosso porpora tendente al rubino; al naso si avvertono intensi aromi di frutti rossi maturi ove é possibile distinguere nettamente fragola, ciliegia, mirtillo nonché un lieve sentore di chiodi di garofano. In bocca si ritrovano gli aromi fruttati percepiti al naso con prevalenza di mirtillo.

Se avete in agenda una cena importante con amici di vecchia data, questo é il vino ideale. Un vino che sa stupire ma nient’affatto pretenzioso, capace di rallegrare gli animi e di convincere anche i palati più scettici che non sempre “frizzante” vuol dire di seconda categoria. Per coloro che vogliono spezzare la routine, lo consigliamo come spunto creativo per una serata a tema o come protagonista di una cena organizzata da uno chef a domicilio.

Accompagna egregiamente i piatti della tradizione piacentina ma, grazie al suo gusto moderno, può diventare il compagno perfetto di sperimentazioni culinarie anche meno tipiche.

Tipologia Frizzante Secco Gutturnio DOC
Varietà Barbera 60%, Croatina 40% Allevamento guyot modificato piacentino; potatura media; Densità d’impianto 3500 ceppi/Ha; Produzione 90 q.li/Ha; Terreno franco-argilloso.
Alcool 12% Vol.
Colore Una spuma lieve incornicia un colore rosso porpora tendente al rubino.
Profumo I sentori sono intensi e ben definiti e concernono prevalentemente frutti rossi quali fragola, ciliegia e mirtillo. Più leggere sono invece le note speziate fra le quali prevale il chiodo di garofano.
Sapore In bocca la pienezza di questo vino rende l’esperienza dell’assaggio simile alla degustazione di una macedonia di frutti rossi; la sua setosità, la sua corposità e l’intenso aroma di bacche rosse, ne fanno un vino più da mangiare che da bere.
Volume 12ml